Eventi

‘Italia Wave Band 2012′, il concorso italiano per formazioni musicali emergenti

Pubblicato da giovanisi il 19 dicembre 2011

Concorso per musicisti, cantautori, gruppi e via suonando: scade il 15 gennaio 2012 il termine per iscriversi a Italia Wave Band 2012, il più importante concorso italiano per formazioni emergenti che Fondazione Arezzo Wave Italia e Italia Wave Network organizzano dal 1987. L’iscrizione è gratuita e la selezione si articola attraverso ben 130 serate live che coinvolgeranno ogni regione del Belpaese. Rock, punk, metal, funk, reggae, pop, canzone d’autore, hip hop, electro…

Sono ammessi tutti i generi! Escluse invece le produzioni discografiche realizzate da major o da loro etichette, ed i gruppi che abbiano già vinto un’edizione del concorso.

Iscriversi a Italia Wave Band 2012 è facile e gratuito. Basta andare sul sito www.italiawave.com/concorsi, compilare il modulo e caricare 2 brani originali in mp3, 1 file con la biografia del progetto, 1 foto del gruppo/artista, 1 scheda tecnica e 1 file contenente i testi delle canzoni. Preferite il buon vecchio cd?

No problem, ci sono i referenti regionali e locali, ossia le “Antenne” di Italia Wave Network, pronte a darvi una mano e a cui consegnare il materiale richiesto su cd e in forma cartacea: scoprite come contattarli qui.

500 le formazioni che accederanno alle selezioni regionali dal vivo, in programma tra febbraio e aprile. I vincitori regionali avranno la possibilità di esibirsi sui palchi del festival e di altri eventi organizzati dalla Fondazione Arezzo Wave Italia. Al vincitore nazionale andranno il Premio Fondazione Arezzo Wave Italia 2012 e strumenti musicali, tra cui una serie di piatti Ufip.

Tra gli oltre 30.000 gruppi passati sul palco di Italia Wave Band, Negrita, Afterhours, Quintorigo, Marlene Kuntz, I Ministri, fino ai più recenti Amari, Appaloosa, Yuppie Flu, Pan del Diavolo, Waines…

Italia Wave Band 2012 è organizzato in collaborazione con Xl Repubblica, Zero, Popolare Network, Jam, Insound Magazine, Next Exit e Ufip.

Per maggiori informazioni sul concorso clicca qui 

 

 Testo: Fondazione Arezzo Wave Italia

 

 

 

Pubblicato il 19 dicembre 2011