Eventi

La comunicazione mobile dei giovani: dagli sms al social networking

Pubblicato da l.calugi il 12 ottobre 2011

Lunedì 17 ottobre il convegno a Firenze con esperti e docenti trasmesso in diretta su Intoscana.it

Come si esprimono e come interagiscono le nuove generazioni, dentro e fuori dalla Rete. Questo il tema del convegno “La comunicazione mobile dei giovani: dagli sms al social networking”, che si terrà a Firenze lunedì 17 ottobre dalle 9 alle 13 nella Sala del Gonfalone di Palazzo Panciatichi e sarà trasmessa in diretta streaming su Intoscana.it.

Docenti ed esperti di comunicazione si confronteranno sulla tematica, a partire dai risultati del monitoraggio “La comunicazione mobile dei giovani: dagli sms al social networking”, che saranno presentati da Gianluca Torrini, dell’Università di Firenze e da Luca Raffini, dell’Università “Gabriele D’Annunzio” di Chieti e Pescara.

La tavola rotonda – organizzata dal Corecom della Toscana, in collaborazione con il Communication Strategies Lab dell’Università di Firenze e con Fondazione Sistema Toscanasarà moderata dal direttore responsabile di Intoscana.it, Davide De Crescenzo.

PROGRAMMA

Saluti
Alberto Monaci, Presidente del Consiglio regionale della Toscana

Introduzione
Luca Toschi, Direttore del Communication Strategies Lab,Università di Firenze

Modera
Davide De Crescenzo,
Direttore Responsabile www.intoscana.it

Presentazione dei risultati del monitoraggio
Gianluca Torrini, Communication Strategies Lab, Università di Firenze
Luca Raffini, Università “G. d’Annunzio” di Chieti e Pescara

Interventi
Carlo Sorrentino
, Dipartimento di Scienza della Politica e Sociologia, Università di Firenze
Gaetano Aiello, Direttore del Dipartimento di Scienze Aziendali, Università di Firenze
Leopoldina Fortunati, Dipartimento di Economia, Società e Territorio, Università di Udine
Mirko Lalli, Fondazione Sistema Toscana
Maria Pia Caruso, Dirigente UfFIcio di Gabinetto, Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni

Conclusioni
Marino Livolsi
, Presidente del Corecom della Toscana

Fonte: www.intoscana.it

Pubblicato il 12 ottobre 2011