Eventi, Studio e formazione

DSU Toscana, un calendario ricco di attività per l’orientamento

Pubblicato da a.freschi il 20 settembre 2011

La nuova offerta di laboratori del DSU TOSCANA prevede un ricco calendario attività di orientamento.

Tra i prossimi laboratori in programma nella sede di Firenze, “Il curriculum vitae e la lettera di presentazione – 6° edizione” (termine iscrizione 5 ottobre 2011 – vai alla pagina info, scarica locandina) laboratorio pratico sulla stesura del curriculum vitae, dell’Europass CV e della lettera di presentazione. Il laboratorio, condotto dalla dott.ssa Anna Mattiuz (orientatrice senior) e da Donatella Santelli (orientatrice junior) è finalizzato a:
– acquisire gli strumenti per entrare nel mondo del lavoro
– lavorare sul proprio Curriculum Vitae e la lettera di accompagnamento
– apprendere come presentare se stessi valorizzando le proprie competenze e conoscenze

Ogni laboratorio prevede la possibilità di un incontro individuale di consulenza professionale.
Vedi  modalità di partecipazione

Il linguaggio del corpo nella relazione professionale
Altro laboratorio che si terrà sempre nella sede di Firenze, “Il linguaggio del corpo nella relazione professionale – 3° edizione” ” (termine iscrizione 7 ottobre 2011 – vai alla pagina info, scarica locandina), laboratorio pratico per allenarsi a:
– decodificare l’intenzione dei nostri interlocutori
– interpretare la mimica, i gesti e i movimenti più istintivi;
– osservare e leggere il linguaggio del corpo
– esprimersi con impatto efficace
– influenzare positivamente e senza parole gli altri
Il laboratorio sarà condotto dalla dott.ssa Alessandra Verduci (psicologa del lavoro e consulente aziendale)

Bilancio della competenze
“Bilancio della competenze – 4 edizione” è invece il tema di un laboratorio introduttivo per la definizione di un progetto professionale pratico e realistico di inserimento nel mondo lavorativo. Finalità:
– individuare e promuovere le competenze legate al sapere (io so), al saper fare (io so fare) e al saper essere (io sono)
– rendere le competenze trasferibili e spendibili nel contesto lavorativo
– individuare gli interessi, le motivazioni e i valori legati al lavoro
– definire un percorso di sviluppo professionale a breve, medio e lungo termine.
Il laboratorio, sempre ospitato a Firenze (termine iscrizione 14 ottobre 2011 – vai alla pagina info, scarica locandina) sarà condotto dalla sott.ssa Alessandra Verduci (psicologa del lavoro e consulente aziendale).

Modalità di partecipazione all’ attività di orientamento formativo
Il Servizio Informazione Orientamento Cultura (SIOC) dell’ARDSU, organizza attività di orientamento
formativo: laboratori, workshop e seminari, al fine di “agevolare il collegamento tra percorsi di studio e
percorsi di lavoro e di favorire la conoscenza dei profili professionali e del mercato del lavoro
qualificato”. (Deliberazione Consiglio regionale n. 93 del 20/09/06).

Destinatari
Laureati da non più di 2 anni, laureandi e studenti universitari dell’Università degli Studi di Firenze, Pisa
e Siena e degli altri istituti di Alta Formazione della Toscana (Accademia della Belle Arti, Isia e
Conservatorio Cherubini di Firenze, Accademia di Belle Arti di Carrara, Istituti Superiori di Studi
Musicali e Conservatori di Livorno, Lucca e Siena, Università per Stranieri di Siena e Scuola Superiore
per Mediatori Linguistici di Pisa)

Riserva posti
60% dei posti sono riservati a borsisti o ex borsisti dell’Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Toscana.

Iscrizione
Gli interessati dovranno presentare, entro le date che saranno stabilite per ciascuna attività (consultabili sul sito www.dsu.toscana.it e/o su apposite locandine), il modulo di iscrizione compilato in ogni sua parte presso gli sportelli del SIOC dell’AOT di riferimento per il laboratorio.
Per partecipare alle attività di orientamento formativo può essere previsto il versamento di una quota simbolica a titolo di rimborso spese. Al momento della presentazione della domanda verrà fissato un appuntamento per la compilazione di una scheda registrazione utente, necessaria per accedere alle attività del Servizio. Sarà rilasciata ricevuta di avvenuta presentazione domanda. In caso di disdetta sarà data comunicazione agli iscritti mediante email o telefonata il giorno
precedente l’inizio dell’attività.
N.B. Saranno attivate soltanto le attività che raggiungeranno il numero minimo di 6 iscritti.
Resta salva, in caso di mancata effettuazione dell’attività e del versamento della quota di
partecipazione, la possibilità per gli iscritti di richiedere la restituzione dell’importo versato
tramite la “Scheda restituzione quota di partecipazione” che potrà essere richiesta al servizio.

Ammissione candidati
Saranno ammessi i primi 10/15 iscritti (a seconda del tipo di attività), tenendo conto dell’ordine
cronologico di presentazione della domanda e della riserva di posti. Saranno, comunque, registrate
tutte le domande pervenute al fine di costituire un elenco di riserve. In caso di rinunce verranno
ammessi i candidati di tale elenco in ordine cronologico di presentazione domanda.

Rinunce
Gli ammessi alle attività di orientamento formativo potranno rinunciare alle stesse entro e non oltre
due giorni prima dell’inizio mediante comunicazione via e-mail a orientamento.fi@dsu.toscana.it. In tal
caso, entro dieci giorni dalla rinuncia, potranno richiedere, mediante “Scheda restituzione quota
partecipazione”, la restituzione dell’eventuale importo versato.

Attestato
A coloro che avranno frequentato almeno l’80% del corso, sarà rilasciato, su richiesta, attestato di
partecipazione.

 

Fonte notizia: www.dsutoscana.it

 

Pubblicato il 20 settembre 2011