Toscana contro le mafie: “Libera” in festa a Firenze

Pubblicato da a.freschi il 18 luglio 2011

Dal 21 al 26 luglio confronto aperto tra Firenze e Scandicci sulla legalità con Don Ciotti e giovani da tutta Italia.

Sei giorni di incontri, formazione, dibattiti, concerti, teatro, libri, proiezioni e degustazione di prodotti coltivati sui terreni confiscati alle mafie: questi sono solo alcuni degli eventi che animeranno la  prima grande  Festa nazionale di Libera, l’associazione guidata da Don Ciotti impegnata da anni per la promozione della legalità e la lotta alle mafie. L’iniziativa si terrà dal 21 al 26 luglio prossimi tra Firenze e Scandicci. La sede fiorentina è la Fortezza da Basso mentre il raduno dei giovani di Libera avrà luogo al Palazzetto Turri di Scandicci.

Sei giorni nei quali associazioni, studenti e coordinamenti provenienti da tutta Italia si ritroveranno per riflettere e costruire un altro pezzo di strada nella lotta alla criminalità, toccando con mano i comportamenti virtuosi, le buone pratiche, la politica e l’etica. Con Don Luigi Ciotti saranno protagonisti della Festa i familiari delle vittime della mafia, Giancarlo Caselli, Nando Dalla Chiesa, Elisabetta Caponnetto, Matteo Renzi, Enrico Rossi, Andrea Barducci oltre ai nomi della musica come Niccolò Fabi ed i Modena City Ramblers.

L’apertura della festa è dedicata, il prossimo 21 luglio alla memoria ed all’impegno nel ricordo delle vittime delle mafie: saranno ricordati Boris Giuliano, ucciso nel 197 e le vittime della Strage di via dei Georgofili a Firenze. Venerdì 22 luglio sarà ricordato il magistrato Antonino Caponnetto, con la presentazione del libro “Io non tacerò” ed ancora non mancheranno momenti di spettacolo con il teatro civile. La giornata conclusiva si terrà il 26 luglio in Piazza Matteotti a Scandicci e sarà dedicata alla figura di Rita Atria, con la performance teatrale dei partecipanti al raduno di Libera, seguito da “Picciridda” scritto da Pietra Selva Nicolicchia. A seguire l’intervento conclusivo di Don Ciotti.

Tutto il programma sul sito ufficiale di Libera: clicca qui

Il presidente Enrico Rossi su ‘Toscana radio news’  18 luglio 2011:

Fonte notizia: www.intoscana.it

Fonte audio: Toscana radio news


Pubblicato il 18 luglio 2011
Tags: Libera, mafia, Rossi