Studio e formazione

Trio, la formazione a distanza si estende al commercio e al turismo

Pubblicato da l.calugi il 26 maggio 2011

La formazione a distanza cresce ancora. La piattaforma regionale di web learning Trio (Tecnologia, ricerca, innovazione, orientamento) entrerà nelle imprese turistiche e commerciali per la formazione e la crescita professionale di imprenditori e addetti.

A decretare questo ulteriore importante passaggio, la firma di un protocollo d’intesa, oggi in Regione, da parte dell’assessore alle attività produttive, formazione e lavoro Gianfranco Simoncini con l’associazione regionale Confesercenti Toscana e con l’Ente bilaterale turismo e commercio in Toscana (Ebtc).

Il protocollo si inserisce in un quadro più complessivo di intese a livello regionale che hanno permesso a Trio di radicarsi nella società toscana e diventare in punto di riferimento permanente e uno strumento essenziale per le politiche formative.

“Grazie a questa e alle altre intese raggiunte – spiega l’assessore – con il coinvolgimento delle parti sociali, la formazione a distanza non è più solo un prezioso servizio a fruizione individuale ma, grazie alla flessibilità e adattabilità che ne costituiscono i punti forti, ci aiuta a qualificare e arricchire le competenze di lavoratori e imprese, favorendone i processi di innovazione in sintonia con le esigenze dei diversi comparti economici e dei territori”.

La Confesercenti e l’Ebtc si impegnano in vario modo a promuovere la creazione di postazioni Trio per consentire alle imprese e ai loro dipendenti l’accesso agevolato alla formazione a distanza, mettendo a disposizione degli utenti nuovi spazi e servizi con il comune obiettivo di diffondere e promuovere presso le imprese e i lavoratori gli strumenti del web learning, collaborare nella progettazione, produzione e manuntenzione dei corsi, attivare progetti pilota. In particolare la Regione metterà a disposizione delle associazioni speifiche pagine web sul portale Trio sui temi della sicurezza nei luoghi di lavoro, formazione degli apprendisti ed altri argomenti di interesse della categoria.

L’assessore ha ricordato come Trio “si inserisca nella strategia di promozione della formazione lungo tutto il corso della vita attraverso un sistema accessibile a diverse categorie di utenti e in grado di raggiungere facilmente migliaia di soggetti, ovunque essi si trovino. TRIO è un sistema di formazione a distanza nato per favorire l’incontro fra esigenze formative del mondo del lavoro e delle imprese”.

Gestito da una associazione temporanea di impresa, che mette a disposizione di tutti, in forma totalmente gratuita, prodotti e servizi formativi, Trio offre oggi un catalogo di circa 1700 prodotti formativi. Al termine dei corsi rilascia un attestato di frequenza, previo superamento dei test di verifica delle conoscenze acquisite. Fra i servizi offerti anche un servizio di tutoraggio a supporto all’apprendimento, un servizio di orientamento per fornire consulenza sulle risorse didattiche disponibili e per aiutare le organizzazioni nella personalizzazione dei percorsi formativi; un servizio di help-desk, a cui si accede attraverso un numero verde dedicato; la possibilità di partecipare ad aule virtuali. Al sistema di web learning si può accedere anche attraverso poli di teleformazione.

Comunicato stampa di Barbara Cremoncini, Toscana Notizie

Pubblicato il 26 maggio 2011