Studio e formazione

L’Università di Firenze si tinge di blu

Pubblicato da l.calugi il 22 aprile 2011

Ricco programma di eventi per il Festival d’Europa: l’ateneo fiorentino punta su cinque temi

Una no-stop di iniziative in rettorato, convegni, incontri e workshop. Si avvicina l’appuntamento con il Festival d’Europa, in programma dal 6 al 10 maggio a Firenze, e l’Università lancia il suo programma di eventi. Tutte le iniziative, organizzate in collaborazione con l’Istituto Universitario Europeo, ruoteranno intorno a cinque temi: la ricerca, la formazione, la mobilità di studenti e docenti nel vecchio continente e una riflessione sul costo di un no all’Europa.

Sabato 7 maggio, nell’aula magna dell’Università, si terranno due convegni, oltre a una tavola rotonda dedicati ai progetti di ricerca finanziati dall’Ue e alla formazione all’integrazione europea. Sabato 7 maggio, il Rettorato aprirà le sue porte per “Un giorno all’Università”, con un programma di iniziative no-stop dalle 9 alle 24, rivolte agli studenti, alle future matricole, ai cittadini che vogliono incontrare la principale istituzione culturale cittadina.

Molto attesa la lecture di Giuliano Amato, che il 6 maggio, alle ore 15, sarà ospite al Polo di Novoli per parlare de “L’Unione Europea: come superare l’impasse”. Durante il Festival, gli studenti del corso di laurea magistrale in Relazioni internazionali e studi europei della “Cesare Alfieri” presenteranno al pubblico una serie di lezioni sui principali temi di carattere europeo, proposte nei mesi precedenti alla manifestazione ai ragazzi delle scuole superiori della città.

Il programma dettagliato delle iniziative è su www.festivaldeuropa.eu

Fonte: www.intoscana.it

Pubblicato il 22 aprile 2011