Studi, ricerche e documentazione – Giovani in Toscana

Pubblicato da giovanisi il 22 marzo 2011

“I giovani in Toscana. Vite e identità”

Ricerca a cura di Maria Francesca Romano e Michela Natilli

Nel volume è presentata un’analisi della condizione dei giovani in Toscana, compito non facile per due ordini di motivi: il primo di adeguatezza delle fonti informative per giungere ad una descrizione differenziata il più possibile disaggregata, il secondo – di carattere, a prima vista, quasi burocratico – di una definizione di chi siano “i giovani in Toscana”. E in realtà i due motivi si intrecciano tra loro.

Proviamo a spiegare meglio queste difficoltà: finalità principale di questo volume è di voler dare una chiave di lettura dei dati statistici disponibili, che hanno per oggetto aspetti e temi che vedono come attori i giovani. Ma i giovani che vediamo realmente sul territorio toscano non sono gli stessi di quelli che vengono “misurati” e “classificati” nelle statistiche, e non tanto per l’inevitabile astrattezza dei numeri, ma anche – e soprattutto – perché i giovani “reali” si suddividono in almeno tre categorie possibili, i giovani “presenti ma non residenti”, i giovani “presenti e residenti” e infine i giovani “residenti non presenti”.

Questa ripartizione può apparire artificiosa, ma non lo è se vogliamo fornire un quadro il più vicino possibile alla realtà del territorio – o meglio, dei territori toscani – così come percepito da chi vive quelle realtà.

Le analisi presentate nel volume saranno basate su indagini dirette (campionarie o totali) realizzate da fonti ufficiali, soprattutto dall’Istat e dal Sistema Statistico Nazionale (SISTAN) di cui comuni e regioni sono i sensori sul territorio.

I dati utilizzati provengono da fonti ufficiali e sono state prese in considerazione solo le rilevazioni non episodiche, per consentire un aggiornamento dei dati su base annuale. Le indagini utilizzate sono le seguenti:

Indagine Multiscopo ISTAT 2007 e 2009
Rilevazione Forze lavoro ISTAT 2009 media delle 4 rilevazioni trimestrali
2010 media delle rilevazioni dei primi 3 trimestri
Movimenti anagrafici dei comuni 2005 – 2008 – 2010
Anagrafe degli studenti universitari MUR Anni accademici 2007/08–2008/09-2009/2010

Alcune rilevazioni sono campionarie, mentre altre sono totali, basandosi sulle registrazioni amministrative di comuni ed atenei. I valori ricavati dalle rilevazioni campionarie sono dunque stime, per loro natura valori soggetti ad errore. Nel corso del testo e nelle tabelle riportate in appendice possono quindi riscontrarsi alcune differenze – peraltro contenute, dovute non solo alla differente modalità di indagine (campionaria o totale), ma anche alle differenti date di rilevazione o periodo di riferimento.

L’insieme dei giovani residenti in Toscana all’inizio del 2010 è pari a circa 642mila, e costituisce il 17,2% dell’intera popolazione toscana.

Le analisi svolte sono organizzate in capitoli separati che affrontano gli aspetti della condizione giovanile: dopo una quantificazione numerica della popolazione (Cap.2 La popolazione) e della formazione scolastica (Cap.3 Lo studio), viene analizzata la condizione lavorativa (Cap.4 Il lavoro), la collocazione all’interno o fuori dalla famiglia di origine e la situazione abitativa (Cap.5 La famiglia e la casa), i modi di rapportarsi con i media (Cap.6 La comunicazione) e di partecipazione alla vita politica e sociale (Cap.7 La partecipazione). Le conclusioni hanno l’obiettivo di ricomporre tutti gli aspetti trattati ad un quadro complessivo.

Scarica il volume

Scarica i capitoli 3 e 5 del volume Giovani in Toscana: “Lo studio” con tabelle dati e “Famiglia e casa” in unico file pdf

Pubblicato il 22 marzo 2011